Banchi di Tiro a Catena

I Banchi di Tiro a Catena SAS hanno diverse forze di tiro, da 10 a 120 ton

  • Caricatore revolver
  • Spintore oleodinamico per introdurre la punta della barra nella filiera.

La struttura incorpora la testa porta filiera con i sistemi di lubrificazione.
Nella testate si possono montare sia portafiliere per filiere “standard” che portafiliere “scomponibili”.

  • Carro di trazione: scorre sulla via di corsa del banco. La trazione è generate dalla catena; nella versione a catene parallele le catene sono legate direttamente al carro e il motore principale provvede al tiro ed al ritorno. Nella versione a catene centrale la catena gira sempre in un senso azionata dal motore principale. Un gancio pneumatico al momento dell’aggancio si innesta nella maglia della catena tirando il carro per la corsa desiderata. Il ritorno è ottenuto da un ulteriore motoriduttore che azionando una fune metallica fa tornare il carro in posizione di presa materiale. Una pinza pneumatica provvede alla presa del materiale preinserito in filiera e a tirarlo lungo tutta la sua lunghezza. L’uscita della coda barra dalla filiera sgancia la morsa lasciando la barra trafilata pronta per essere scaricata.
  • Seghe di taglio
  • Raddrizzatrice per profili
  • Rullattrice per tondi
  • Bisellatrice
Italiano