ASPO

Ridurre l’intervallo tra inizio e fine trafilatura

Studiati per ridurre al minimo l’intervallo tra la fine trafilatura di un rotolo e l’inizio trafilatura del successivo.

Sono dotati di una piattaforma rotante di 360° azionata da motoriduttore oleodinamico.

Sulla piattaforma rotante trovano posto due fusi ribaltabili a mezzo di cilindro oleodinamico, rispettivamente posizionati:

  • A fuso folle frenato da freno pneumatico;
  • A fuso motorizzato in tendenza per abbassare la forza di primo impatto all’inizio della rotazione;
  • A svolgimento dall’alto per evitare annodamenti del materiale di piccolo diametro svolto ad alta velocità.

Sono anche disponibili ASPO svolgitori singoli ribaltabili carrellati con contatto di arresto d’emergenza in caso di incaglio del materiale.

 

Dati Tecnici

Gamma Peso matasse N° fusi Tipo fuso Motorizzazione
Fuso Aspo Svolgimento
5 ÷ 50 3000 2 folle-frenato / oleodinamico orizzontale
5 ÷ 50 3000 2 motorizzato motore asincrono oleodinamico orizzontale
5 ÷ 50 3000 1 folle-frenato / / orizzontale
5 ÷ 13 3000 2 fisso / / dall’alto
5 ÷ 13 3000 2 folle-frenato / oleodinamico dall’alto
Italiano